Brunetta: “Per me sarà un giorno bellissimo quando chiuderemo il contratto sicurezza e difesa”

31

ROMA – “La prima cosa che ho fatto è riaprire i contratti del pubblico impiego perché trovo fastidiosa la retorica vuota: i grazie si dicono con i fatti e i fatti sono i contratti. Se dobbiamo dire grazie ai volti della Repubblica, come li ha chiamati il presidente Mattarella, dobbiamo aprire una stagione di libertà contrattuale. Per me sarà un giorno bellissimo quando chiuderemo il contratto sicurezza e difesa. Dico grazie a tutti voi, a tutto il pubblico impiego, a tutti i volti della Repubblica per quello che hanno fatto: lo avete fatto in presenza, con i vostri corpi, la vostra mente, le vostre facce, il vostro coraggio, il vostro rischio, la vostra persona, la vostra umanità. Onore a voi e a tutto il mondo della pubblica amministrazione”.

Così il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, che ha partecipato al congresso della Siap.