Capone (Ugl): “Meloni ci ha assicurato che l’energia sarà la priorità numero uno”

8

paolo caponeROMA – “Un confronto aperto su tutte quante le priorità, la presidente del consiglio ha sottolineato che l’energia sarà la numero uno, assorbirà buona parte di quell’extra del tesoretto di 9,5 miliardi che è a disposizione di famiglie e imprese. C’è stata la disponibilità ad aprire un confronto su tutti i temi”. Lo ha spiegato il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone (foto), a proposito dell’incontro avuto dai sindacati con la neo premier Giorgia Meloni.

“Quella con il Governo è stata una riunione positiva, importante è apprezzabile soprattutto per l’impegno che il premier Meloni ha assunto con il sindacato di consolidare e valorizzare il dialogo sociale, tanto nella gestione dell’emergenza quanto nelle fasi di confronto della legge di stabilità”, ha invece evidenziato il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra.

“E’ stato un incontro importate anche per condividere e concertare una strategia che guardi al medio-lungo periodo che faccia leva sulla crescita, sul rilancio degli investimenti e sul cammino delle riforme che per il governo deve essere portato avanti insieme”, ha aggiunto Sbarra.