Carlo Calenda lancia “Azione”, il suo nuovo movimento politico

ROMA – “L’Italia è un grande Paese, nessuna maledizione ci condanna a dover scegliere tra i disastri dei populisti e quelli dei sovranisti. ‘Azione’ è il luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica.

Così l’ex ministro Carlo Calenda ha lanciato ieri, 21 novembre, il suo nuovo movimento politico “Azione”. Calenda, che negli scorsi mesi ha lasciato il Partito Democratico, ha poi aggiunto: “L’Italia è più forte di chi la vuole debole. Entriamo in ‘Azione’!”.