Casellati: “Serve lavoro, non legislazioni d’emergenza”

Casellati

ROMA – “La pandemia ci ha fatto vivere drammatiche giornate di dolore e sofferenza per tante famiglie, a cui rinnovo un commosso pensiero di vicinanza. Il Covid ci ha costretto a fare i conti con nuovi scenari, nuove realtà e nuovi problemi di un’economia in profonda recessione”. Così la presidente del Senato, Elisabetta Casellati (foto), aprendo il suo intervento alla cerimonia del Ventaglio.

“Abbiamo bisogno subito – adesso – di interventi fiscali, finanziari ed economici importanti. Abbiamo bisogno di mettere soldi in tasca agli italiani. Abbiamo bisogno di lavoro, lavoro, lavoro, non di misure assistenziali o di legislazioni dell’emergenza”, ha aggiunto la presidente del Senato.