Ciambellone della nonna, ricetta e consigli [VIDEO]

ciambellone della nonna

Il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli ha realizzato il dolce tipico “della nonna” rivisitato in chiave fondente. Ecco come prepararlo al meglio

In occasione della festa dei nonni del 2 ottobre il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli ha realizzato il dolce tipico “della nonna” rivisitato in chiave fondente: un ciambellone bicolore con un cuore morbido all’interno, simbolo dell’affetto tra nonni e nipoti. Una ciambella bicolore con un impasto bianco e una copertura di pezzettoni di cioccolato Perugina GranBlocco Fondente Extra 50%, e all’interno un cuore morbido di ganache al cioccolato fondente a simboleggiare l’affetto tra nonni e nipoti.

I nonni, a cui è dedicata una giornata dal 2005, sono veri e propri “angeli custodi” del focolare domestico, non solo per l’aiuto che danno ogni giorno, ma soprattutto per tutti quei valori e ricordi che possono trasmettere ai più piccoli. La loro importanza è rilevata anche a livello scientifico: i ricercatori della Concordia University e della Wilfrid Laurier University, esaminando il legame che univa alcune coppie di nonni e nipoti, hanno dimostrato che trascorrere del tempo libero con i nonni aiuta a rafforzare i legami familiari, che rimarranno forti per tutta la vita.

I nonni sono una fonte di amore e attenzione incondizionata, capaci di ispirare la creatività dei grandi Maestri della Scuola del Cioccolato Perugina che hanno reinterpretato un dolce che rappresenta quella tradizione culinaria tipicamente italiana fatte di cose semplici e con il cuore. La ciambella, infatti, è uno dei dolci che gli italiani preferiscono, sia per una questione emotiva sia per una questione prettamente pratica per la facilità e tempi di preparazione. E con qualche piccola variazione suggerita dai Maestri il risultato è sorprendente.

La ricetta del Ciambellone della Nonna, infatti, ha al proprio interno una ganache di cioccolato fondente che rappresenta la vera novità di questo dolce. “Una vera gioia per il palato di nonni e nipoti”, afferma il maestro cioccolatiere Alberto Farinelli. L’idea è quella di rendere la ricetta ancora semplice da realizzare ma di certo sorprendente e ancora più buona: la crema ganache attraversa tutto l’impasto classico del ciambellone e i pezzetti di cioccolato fondente vengono cosparsi sulla parte superiore del dolce. Infine basta monitorare la cottura, quella classica di un ciambellone e la torta è pronta per festeggiare i nonni e tutta la famiglia.

LA RICETTA

Ciambellona della Nonna con cuore tenero

INGREDIENTI:

Ciambella classica:

  • 350 g farina tipo 2
  • 150 g Zucchero di canna
  • 250 g Yogurt bianco
  • 120 g Cioccolato Perugina Granblocco 50%
  • 120 g olio di semi di mais
  • n 4 uova medie (220 g)
  • n 1 bustina lievito per dolci
  • Buccia ½ limone
  • Sale un pizzico

Ganache al cioccolato per il cuore tenero:

  • 250 g Cioccolato Perugina Granblocco 50%
  • 110 g Panna fresca per dolci

PROCEDIMENTO:

La prima lavorazione prevede la realizzazione della ganache al cioccolato da far raffreddare per poi inserirla all’interno della ciambella.

Preparazione Ganache:

In un pentolino portate a bollore la panna, togliete dal fornello, aggiungeteci il cioccolato Perugina Granblocco 50% sminuzzato, mescolate fino a completo scioglimento e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Preparazione Ciambella:

  1. Sminuzzate a pezzi grandi il Cioccolato Perugina Granblocco 50% e lasciate da parte, serviranno per la decorazione finale.
  2. Mettete le uova e lo zucchero nella planetaria o in una ciotola e con una frusta elettrica a media velocità montate leggermente, poi aggiungete un pizzico di sale, l’olio di mais e la buccia di mezzo limone e continuate a mescolare per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  3. Incorporate nell’ impasto lo yogurt bianco alternandolo alla farina e il lievito per dolci precedentemente setacciati assieme.
  4. Imburrate uno stampo a ciambella del diametro di 26 cm e versate circa metà impasto.
  5. Riprendete la ganache che raffreddandosi apparirà di consistenza più densa, versatela in una sac a poche, e procedete versandola tutta seguendo un giro intero al centro della ciambella. Ricoprite con il resto dell’impasto rimasto e infine cospargete la superfice con i pezzetti di cioccolato Perugina Granblocco 50% messi precedentemente da parte.
  6. Mettete in forno già caldo a 170° per circa 35- 40 minuti se ventilato, qualche minuto in più se statico.
  7. Fate la prova stecchino per controllare la cottura. Sfornate, fate raffreddare e poi tagliate, l’effetto cuore morbido in ogni fetta sarà sorprendente.

Consigli del maestro:

  1. Lasciate le uova a temperatura ambiente si montano meglio
  2. Setacciate almeno due volte la farina mescolata insieme al lievito prima di versare nell’impasto, questo per facilitare la miscelazione nella massa.
  3. La temperatura del forno è una variante importante per la buona riuscita: preriscaldate sempre il forno così da infornare il dolce nel forno ben caldo sul ripiano centrale. Se vedete che la superficie prende velocemente colore, sistemate un foglio di carta sulla parte alta, così da proteggerlo dal calore. Ricordate poi di non aprire mai il forno durante i primi 20-25 minuti di cottura, altrimenti rischia di sgonfiarsi.
  4. Potete sostituire la buccia di limone con buccia di arancia.