Cibus 2021, le principali iniziative in programma a Parma

96

cibus 2021

PARMA – Cibus, la fiera internazionale di riferimento dell’agroalimentare italiano che si svolge a Parma, riparte in presenza, dal 31 agosto al 3 settembre. Confagricoltura vi partecipa attivamente con uno spazio espositivo (padiglione 5, L10) e una serie di iniziative, animando così il confronto con tutti gli attori della filiera.

“Dopo il lungo periodo di lockdown si riparte dal food and beverage italiano che non solo ha soddisfatto i consumi interni durante la pandemia, ma ha aumentato anche l’esportazione dei prodotti di punta dell’agroalimentare italiano come pasta, pomodoro, olio e formaggi di alta qualità. Cibus rappresenta una vetrina fondamentale per l’export del made in Italy e non potevamo non essere presenti”. Lo ha sottolineato il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti.

Si segnalano in particolare i due eventi in sala Barilla, nel calendario ufficiale della fiera: il convegno “L’informazione nutrizionale in Europa fra rischi e opportunità”, che si terrà il 1° settembre alle 15, momento di approfondimento sul grande dibattito europeo sul sistema di etichettatura Nutriscore, che metterà a confronto produttori, ricercatori, nutrizionisti ed esperti di salute e sicurezza alimentare; il 2 settembre alle 12 l’evento dell’Anga, organizzato insieme ai Giovani di Federalimentare, “PNRR: strumenti per i giovani imprenditori dell’agroalimentare”, sui finanziamenti agevolati attivabili dal PNRR.

Sempre il 2 settembre alle 15, presso la sala Workshop (pad. 4), il convegno con Reale Mutua su “AGRIcoltura100, la sostenibilità delle imprese agricole valorizza l’agroalimentare italiano”; si tratta dell’iniziativa che esalta il contributo dell’agricoltura alla sostenibilità. L’evento, oltre all’approfondimento del progetto AGRIcoltura100, intende fornire alle imprese alcuni strumenti per misurare e certificare il proprio livello di sostenibilità.

Confagricoltura ha collaborato inoltre all’organizzazione di altri due momenti convegnistici. Quello con Assobibe, “La filiera delle bevande analcoliche, rischi ed opportunità” che avrà luogo il 1° settembre alle 16.30 nella sala Workshop. Nel convegno si affronteranno gli scenari di crescita e le opportunità per il comparto nel biennio 2022-2023, ma anche i rischi di arretramento legati a penalizzazioni fiscali dannose per il Made in Italy.

Infine l’appuntamento in collaborazione con Grande Impero, che si terrà nella sala Barilla il 2 settembre alle 16.30, “Filiera del Made in Italy: origine, qualità, sostenibilità”, una tavola rotonda con gli esponenti della filiera grano-pane.

Non mancheranno poi, presso lo stand di Confagricoltura, incontri, degustazioni e show cooking. I social media proporranno costantemente aggiornamenti, notizie, curiosità ed il live streaming degli eventi.

“Il Cibus è anche l’occasione per condividere con tutti gli operatori del settore strumenti e strategie per affrontare le grandi sfide, tra queste c’è quella di coprire il nostro fabbisogno: oggi produciamo il 75% di esso; dobbiamo arrivare al 100% – ha concluso il presidente Giansanti -. Produrre di più, in modo più competitivo, deve essere il nostro obiettivo, l’obiettivo di tutta la filiera”.

PROGRAMMA COMPLETO

31 AGOSTO 2021

ORE 10.45 | SALA PLENARIA – PAD. 1
CONVEGNO INAUGURALE
Agroalimentare, nuovi modelli e prospettive per la crescita
Industria e Retail: la ripartenza è omnicanale

Alla presenza di Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
IN COLLABORAZIONE CON GRUPPO FOOD

ORE 14.30 | SALA PLENARIA – PAD. 1
Made in Italy alimentare: la ripartenza comincia da qui

Assemblea Pubblica di Federalimentare alla presenza di Luigi Di Maio Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria
ORGANIZZATO DA FEDERALIMENTARE, SPONSORED BY DELOITTE

ORE 15.00 | SALA PIETRO BARILLA
Concorso Birra dell’anno 2021

Cerimonia di premiazione
ORGANIZZATO DA UNIONBIRRAI

ORE 15.00 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
Beverfood Industry: sostenibilità e competitività
ORGANIZZATO DA THE ECONOMY GROUP
1 SETTEMBRE 2021

ORE 10.00 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
Aziende Food & Startup: un matrimonio possibile?

Su invito
ORGANIZZATO DA LE VILLAGE BY CREDIT AGRICOLE

ORE 10.00 | SALA PIETRO BARILLA
Il banconista passione e professione

Modera: Angelo Frigerio
ORGANIZZATO DA ALIMENTANDO.INFO

ORE 10.30 | SALA PLENARIA – PAD. 1
Il Made in Italy agroalimentare e le Indicazioni Geografiche. Le strategie per spingere la crescita

10:30 Panel I: Il ruolo della filiera DOP e IGP in Europa e in Italia

11:45 Panel II: Il ruolo della distribuzione e della finanza per le Indicazioni Geografiche

Alla presenza di Stefano Patuanelli, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
ORGANIZZATO DA FOOD TREND FOUNDATION

ORE 11.30 | SALA PIETRO BARILLA
Deloitte Market Monitor: le frontiere evolutive del Food Service

A seguire panel di discussione con operatori del settore | Creazione di valore: Alcuni casi concreti
ORGANIZZATO DA DELOITTE

ORE 12.00 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
Food Industry Monitor.
Sostenibilità ed economia circolare: fattori competitivi per le imprese
ORGANIZZATO DA UNIVERSITA’ DELLE SCIENZE GASTRONOMICHE DI POLLENZO

ORE 14.00 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
La sostenibilità: una filosofia imprenditoriale che guarda alla persona come bene primario e all’ambiente come eredità per le future generazione

Modera: Angelo Frigerio
ORGANIZZATO DA ALIMENTANDO.IT

ORE 15.00 | SALA PLENARIA – PAD. 1
L’informazione nutrizionale in Europa fra rischi ed opportunità
ORGANIZZATO DA CONFAGRICOLTURA

ORE 16.00 | SALA PIETRO BARILLA
Tavola rotonda
Filiera HoReCa: un confronto diretto per riscrivere le regole
ORGANIZZATO DA DOLCITALIA

ORE 16.30 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
La filiera delle bevande analcoliche, rischi ed opportunità
ORGANIZZATO DA ASSOBIBE IN COLLABORAZIONE CON CONFAGRICOLTURA
2 SETTEMBRE 2021

ORE 10.30 | SALA PLENARIA – PAD. 1
Farm to fork: food waste and sustainability in Europe
IN COLLABORAZIONE CON PLUG AND PLAY ITALY

ORE 10.00 | SALA WORKSHOP – PAD. 4
L’efficienza energetica nella catena del freddo.
Benefici e prospettive per l’industria agroalimentare: il Progetto Europeo ICCEE

Corso di formazione – Short Edition (Su invito)
ORGANIZZATO DA FEDERALIMENTARE

ORE 11.00 | SPAZIO 2 (1° PIANO) – PAD 2
IFS Global Markets: il programma per il successo delle PMI
ORGANIZZATO DA GRUPPO GELATI

ORE 12.00 | SALA PIETRO BARILLA
PNRR: strumenti per i giovani imprenditori dell’agroalimentare
ORGANIZZATO DA GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI FEDERALIMENTARE E CONFAGRICOLTURA

ORE 14.00 | SALA PLENARIA – PAD. 1
Tespi Awards
ORGANIZZATO DA TESPI GROUP

ORE 14.30 | SALA PIETRO BARILLA
Mutti e l’ambiente: riflessioni su presente e futuro

Conferenza Stampa
MUTTI SPA

ORE 15.00 | SALA WORKSHOP -PAD.4
Agricoltura 100
CONFAGRICOLTURA E REALE MUTUA

ORE 16.30 | SALA PIETRO BARILLA
Filiera del Made in Italy: origine, qualità, sostenibilità
GRANDE IMPERO IN COLLABORAZIONE CON CONFAGRICOLTURA

ORE 16.30 | SALA WORKSHOP -PAD.4
La ripartenza del settore crocieristico post pandemia, come rientrare nella nuova normalità: opportunità e prospettive future

Su invito
A cura di: MSC F&B DIVISION
3 SETTEMBRE 2021

ORE 10.00 | SALA PLENARIA – PAD. 1
World Food Forum

Le sfide delle transizioni climatiche, digitali, sociali, le risorse finanziarie previste: l’impatto per le aziende (focus Italia)

ORE 10.00 | SALA PIETRO BARILLA
Università di Parma e sostenibilità alimentare

Ricerca, didattica e formazione imprenditoriale a supporto del food system

ORE 10.00 | SALA WORKSHOP -PAD.4
Microbiota intestinale e Nutrigenetica: alleati preziosi per il benessere
A cura di: Lifebrain

ORE 10.45 | SALA PIETRO BARILLA
Innovare o decrescere? Quale strada imboccare per la sostenibilità alimentare?
A cura: di Le Village by CA Parma e Università di Parma in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ICE Agenzia, ARTER, Federalimentare
Partner dell’iniziativa Food Innovation Start Up @ Cibus 2021