Comprare casa con mutuo 2010 vs 2020: a Genova si risparmia di più, a Milano meno

26

MILANO – Negli ultimi anni i ribassi dei prezzi immobiliari e l’andamento dei tassi sui mutui hanno determinato un importante risparmio per chi acquista casa. L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha ipotizzato l’acquisto di un trilocale di 90 mq, ricorrendo ad un mutuo di 25 anni con un loan to value dell’80%. Il calcolo del costo totale include gli interessi che, nel periodo totale, sono corrisposti alla banca. La città dove, attualmente, l’abitazione costa decisamente meno rispetto a 10 anni fa è Genova dove c’è un risparmio del 63%.

Si tratta anche della città i cui immobili hanno perso di più negli ultimi anni: -55,9% e, attualmente, per acquistare un’abitazione di 90 mq si deve mettere in conto una rata di 282 € al mese. Il capoluogo lombardo è quello dove si risparmia meno: infatti, a Milano, i prezzi negli ultimi 10 anni sono in crescita, unica realtà in controtendenza. Per questo motivo l’abbattimento della rata è dovuto esclusivamente alla diminuzione dei tassi di interesse: si passa, infatti, da un esborso mensile di 1280 € al mese ad uno di 1045 € al mese con un risparmio sul costo effettivo dell’immobile pari al 15%.