Coprifuoco, Di Maio: “Basta con questo clima da campagna elettorale”

14

ROMA – “Basta con questo clima da campagna elettorale che non aiuta il Paese e non serve ai cittadini. Ci stiamo facendo risucchiare da un vortice effimero, abbandonando quelle che sono le priorità, i passi in avanti fatti e gli obiettivi raggiunti con impegno. Da tre giorni si parla solo di coprifuoco sì, coprifuoco no. Spegniamo questa sterile polemica: come ho più volte detto, il governo vuole superare il coprifuoco. Questo è l’obiettivo comune, questo è l’orizzonte”. Così il ministro degli esteri, Luigi Di Maio, in merito alla cancellazione del coprifuoco.

“In questa continua querelle politica ci siamo persi la vera notizia: il Parlamento ha dato il via libera al Piano Nazionale di ripresa e resilienza. Saremo tra i primi Paesi a presentare il piano a Bruxelles, dimostrando che stiamo lavorando sodo e con le idee chiare”, aggiunge. “I litigi tra forze politiche non servono a nulla, anzi rischiano solo di offuscare l’importante risultato ottenuto con l’ok al Pnrr. Smettiamola e agiamo con lungimiranza. Ci sono oltre 200 miliardi di euro che serviranno per concretizzare progetti che rimetteranno in moto l’economia, che creeranno nuova occupazione, che daranno una chiara visione al Paese, puntando sulla transizione ecologica e digitale”.

Per Di Maio, “Qui il tema non è chi ha fatto meglio o peggio. Non serve a nulla la competizione tra il passato e il presente. Abbiamo visto tutti che è stato un lungo percorso di preparazione, di pianificazione e di obiettivi da raggiungere. Il MoVimento 5 Stelle è l’unico elemento di continuità, c’è sempre stato ed ha chiaramente dimostrato di tutelare gli interessi degli italiani. Lavoriamo con serietà, facciamolo pensando alla ripartenza del Paese, alle libertà che i cittadini stanno riconquistando, alle nostre famiglie e a chi fatica giorno e notte per portare avanti l’Italia”, conclude.