Coronavirus, appello dei sindaci e numeri utili per l’emergenza

coronavirus covid-19

“Si ricorda che chiunque rientri dalle zone rosse (regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Padova, Treviso E Venezia) senza comunicare alle autorità competenti i propri spostamenti è punito, salvo che il fatto costituisca più grave reato, ai sensi dell’articolo 650 del codice penale – ha affermato Andrea Reale, sindaco di Minori – come previsto dall’articolo 3, co 4, del DL 23 febbraio 2020, n. 6. Si comunica altresì che le Forze dell’Ordine competenti provvederanno ai controlli de quo e ad ordinare le misure richieste dal caso. Comunicate i vostri spostamenti ai seguenti numeri: Tel 089 69 39 60 – 348 999 14 11″.

Ed inoltre il sindaco di Minori, Andrea Reale, ha ricordato: “Ecco i numeri verdi regionali attivati per l’emergenza Nuovo Coronavirus utili a decongestionare le linee di emergenza e garantire rapida risposta a chi ha bisogno immediato di aiuto.

  • Calabria: 800 76 76 76
  • Campania: 800 90 96 99
  • Emilia-Romagna: 800 033 033
  • Friuli Venezia Giulia: 800 500 300
  • Lazio: 800 11 88 00
  • Lombardia: 800 89 45 45
  • Marche: 800 93 66 77
  • Piemonte: 800 333 444
  • Provincia autonoma di Trento: 800 86 73 88
  • Sicilia: 800 45 87 87
  • Toscana: 800 55 60 60
  • Trentino Alto Adige: 800 751 751
  • Umbria: 800 63 63 63
  • Val d’Aosta: 800 122 121
  • Veneto: 800 46 23 40

Condividili, e lasciamo funzionare e liberi i numeri del soccorso! #sosemergenza”