Coronavirus: chiusi i musei, via libera ai tour virtuali gratuiti

Coronavirus: chiusi i musei, via libera ai tour virtuali gratuiti

Il mondo della cultura ci offre la possibilità di entrare in contatto con l’arte online, restando a casa e gratuitamente

Il DPCM 9 marzo 2020 ha disposto la chiusura musei su tutto il territorio nazionale mentre le ultime disposizioni emanate per contrastare la diffusione del Coronavirus ci impongono di stare in casa.

Il mondo della cultura cerca di reagire all’emergenza Coronavirus servendosi delle opportunità offerte dal web. E allora perchè non approfittare di questa possibilità di entrare in contatto con la bellezza dell’arte senza allonantarci alla mura domestiche e osservando le precauzioni che tutti siamo chiamati a rispettare?

Di seguito vi elenchiamo dieci proposte culturali; cliccando sul nome di ciascuna di esse entrerete nel relativo sito ufficiale.

1. Pinacoteca di Brera di Milano – Aperta al pubblico nel 1809, si trova nell’omonimo palazzo, dove hanno sede anche altre istituzioni culturali, quali la Biblioteca Braidense, l’Osservatorio Astronomico, l’Orto Botanico, l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere e l’Accademia di Belle Arti.

2. Galleria degli Uffizi di Firenze – Occupa interamente il primo e secondo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari: è uno dei musei più famosi al mondo per le sue straordinarie collezioni di sculture antiche e di pitture (dal Medioevo all’età moderna). Le raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell’arte di tutti i tempi: Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, oltre a capolavori della pittura europea, soprattutto tedesca, olandese e fiamminga. Non meno importante nel panorama dell’arte italiana la collezione di statuaria e busti dell’antichità della famiglia Medici.

3. Musei Vaticani a Roma – Sono i Musei del Papa. Non si limitano ad accogliere le ricche collezioni di arte, archeologia ed etno-antropologia create dai Pontefici nel corso dei secoli, ma comprendono anche alcuni dei luoghi più esclusivi e artisticamente significativi dei Palazzi Apostolici.

4. Museo Archeologico di Atene – É il più grande museo della Grecia e uno dei più importanti al mondo. Originariamente destinato a ricevere tutti gli scavi del XIX secolo, principalmente dall’Attica e da altre parti del paese, prese gradualmente la forma di un museo archeologico nazionale centrale e si arricchì di reperti provenienti da tutte le parti del mondo greco. Le sue ricche collezioni, che comprendono oltre 11.000 reperti, offrono al visitatore un panorama dell’antica cultura greca dalla preistoria alla tarda antichità.

5. Prado a Madrid  – É una delle pinacoteche più importanti del mondo e si trova a Madrid in Spagna. Vi sono esposte opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Beato Angelico, Andrea Mantegna, Raffaello Sanzio, Hieronymus Bosch, Rogier van der Weyden, Bruegel il Vecchio, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez, Francisco Goya.

6. Louvre a Parigi – TRa i musei più celebri al mondo, comprende oltre 380.000 oggetti e opere d’arte.

7. British Museum a Londra – Ha circa otto milioni di oggetti nella sua collezione, la metà di questi è visibile nel database della collezione del British Museum.

8. Metropolitan Museum a New York – Fonato nel 1870, presenta oltre 5.000 anni di arte da tutto il mondo affinché tutti possano sperimentare e divertirsi. Il museo vive in tre siti iconici di New York: The Met Fifth Avenue, The Met Breuer e The Met Cloisters

9. Hermitage a San Pietroburgo – Espone opere di numerosissimi autori, fra i quali Caravaggio, Paul Cézanne, Giambattista Pittoni, Leonardo da Vinci, Raffaello, Antonio Canova, Francesco Casanova, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Paul Gauguin, Fra Filippo Lippi, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt, Vincenzo Petrocelli, Pieter Paul Rubens, Tiziano Vecellio, Vincent van Gogh, Jacob van Ruisdael, Diego Velázquez, Paolo Pagani.

10. National Gallery of art a Washington – É uno dei musei d’arte più vasti ed importanti del mondo, che copre, con le sue collezioni ricche di capolavori, quasi settecento anni di storia dell’arte, spaziando dall’arte europea a quella del Nuovo Mondo.

Approfittiamo della rete e dedichiamo parte del tempo libero alla cultura. Visitiamo i musei virtuali gratuitamente.