Coronavirus, CNA lancia nuovi servizi a favore delle imprese e adegua l’organizzazione lavorativa dei dipendenti

ROMA – “CNA Nazionale rimane operativa per fornire il massimo supporto possibile alle strutture territoriali, aiutare tutti gli associati al sistema e le imprese in generale. Per fronteggiare e vincere questa fase di emergenza e questa sfida sono necessari impegno e sacrificio collettivo. A tale scopo, la Confederazione ha costituito una specifica task force. E’ stata anche attivata la mail tfcovid19@cna.it cui inviare le richieste. CNA, inoltre, ha definito nuove modalità organizzative per garantire la tutela dei propri dipendenti. Da lunedì 16 marzo circa il 90% di loro lavorerà da casa grazie al potenziamento dell’infrastruttura informatica”.

Lo si legge in un comunicato stampa diramato dalla CNA. Per i dipendenti presenti in sede “è garantita la scrupolosa osservanza delle prescrizioni e delle raccomandazioni delle autorità sanitarie. Il sistema CNA sta mostrando a ogni livello la capacità di restare al fianco dei propri associati con senso di responsabilità, nella convinzione che la Confederazione e l’intero Paese dispongano di straordinarie risorse per uscire da questa fase difficile”.