Coronavirus: 250 morti e 2.016 nuovi casi in Italia il 13 marzo [VIDEO]

Coronavirus: 250 morti e 2.016 nuovi casi in Italia il 13 marzo [VIDEO]

Ad ufficializzare i dati è il Capo del Dipartimento della Protezione civile Borrelli nella conferenza del 13 marzo 2020

ROMA – Si è conclusa da poco l’ormai consueta Conferenza stampa del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che ha letto il bollettino del giorno. Aumenta il numero dei guariti: 181 oggi, che fanno salire a 1.439 il totale.

I nuovi casi sono 2.016. I positivi salgono così a 14.955 di cui: 6.201 sono in isolamento domiciliare, 1.328 sono in terapia intensiva (ato che resta fermo al 10% del totale). I decessi odierni sono, purtoppo, 250.

Borrelli ha sottolineato l’importanza di tutti coloro che sono impegnati per combattere il fenomeno (i nuoi volontari sono 2.255) e l’incremento del numero delle tende pre-triage. Sono stati trasferiti alcuni malati dalla Lombardia grazie all’ausilio i 14 elicotteri della stessa regione e di Veneto, Toscana e Lazio, di 12 ambulanze e di 3 aerei dell’aeronautica militare.

Anche oggi sono state distribuite oltre un milione di mascherine, per un totale che supera i cinque milioni. Borrelli ha parlato anche di numerosi tentativi di truffa sventati dagli organi competenti e degli aiuti arrivati dalla Cina (lettini per terapia intensiva, ventilatori, monitor) messi a disposizione della Croce Rossa.

Il Professor Brusaferro ha ricordato l’importanza di donare il sangue e ha invitato tutti a farlo. Poi ha raccomanato alle persone che sono a casa, positive  in quarantena, a mantenere un comportamento molto rigoroso per evitare di contagiare le altre persone che vivono nella stessa abitazione.