Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 22 agosto 2020: +1071 nuovi casi

covid sabato

In attesa del bollettino del 22 agosto 2020 sono 947 nuovi casi, 919 i ricoverati, 69 quelli in terapia intensiva, 9 i decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, sabato 22 agosto andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 21 AGOSTO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 974 e 9 i decessi. 919 le persone ricoverate, 69 quelle in terapia intensiva, 16.678 quelle in isolamento domiciliare.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 5.494 in Lombardia, 1.865 in Veneto, 1.861 in Emilia Romagna, 1.666 nel Lazio, 1.001 in Piemonte, 878 in Toscana, 828 in Sicilia, 735 in Campania, 419 in Puglia, 365 in Liguria, 289 in Abruzzo, 243 in Friuli Venezia Giulia, 232 nelle Marche, 213 in Sardegna, 153 in Calabria, 141 a Bolzano, 124 in Umbria, 63 in Basilicata, 56 in Molise, 41 a Trento, 11 in Valle d’Aosta.

OMS: “NON É CERTO CHE AVREMO UN VACCINO”

In conferenza stampa il direttore generale dell’Organizzazione mondiale per la Sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato chenessun Paese puo’ cavarsela fino a quando non avremo un vaccino contro il Covid-19.  Ma non c’e’ alcuna garanzia che avremo un vaccino e anche se lo dovessimo avere, non porra’ fine da solo alla pandemia. Ci si augura di fermare la pandemia in due anni, grazie anche a tecnologia e conoscenze per fermarlo.

SPERANZA, APPELLO AI GIOVANI

Al meeting di Rimini il ministro della Salute, Roberto Speranza ha dichiarato che per poter andare alle urne il 20 e 21 settembre e per poter riaprire le scuole, é necessaria la collaborazione dei cittadini. Poi l’appello ai giovani perché proteggano genitori e nonni. Molti dei giovani contagiati hanno sintomi debolissimi o non hanno sintomi, ma presto il contagio potrebbe arrivare a genitori e nonni.

OMS: “MACHERINA PER I BAMBIN DI ETA’ SUPERIORE A 12 ANNI

L’Oms ha raccomandato ai bambini sopra i 12 anni di indossare le mascherine negli stessi contesti degli adulti, in particolare quando non possono garantire una distanza di almeno un metro dagli altri e c’e’ una trasmissione diffusa nell’area.

SCUOLA, ARRIVA IL PROTOCOLLO PER LA RIAPERTURA

Nelle “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia” messo a punto da Istituto superiore della Sanita’, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, Regione Veneto e Regione Emilia-Romagna, sono prescritti i comportamenti da seguire e le precauzioni da adottare nel momento in cui un alunno o un operatore risultino casi sospetti. Possibilità di quarantena per l’intera classe all’identificazione di un referente scolastico adeguatamente formato per l’emergenza sanitaria.

I DATI COVID DEL 22 AGOSTO

Alle 18 il Ministero della Salute ci aggiornerà nuovamente su quelli che saranno stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 1071 e 3 i decessi. 924 le persone ricoverate, 64 quelle in terapia intensiva, 16.515 quelle in isolamento domiciliare.