Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 26 luglio 2020: + 255 nuovi casi

coronavirus italia domenica

Il bollettino del 26 luglio 2020 parla di 255 nuovi casi, 735 i ricoverati con sintomi, 44 in terapia intensiva, 5 i decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, domenica 26 luglio 2020, andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 25 LUGLIO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 275, i decessi 5.  I guariti erano 128: i soggetti ricoverati in terapia intensiva erano 41, 731 quelli ricoverati con sintomi, e 11.670 in isolamento domiciliare.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: Lombardia: 95.768, Piemonte: 31.578, Emilia Romagna: 29.413, Veneto: 19.759, Toscana: 10.405, Liguria: 10.144, Lazio: 8.516, Marche: 6.816, Trento: 4.957, Campania: 4.880, Puglia: 4.578, Friuli VG: 3,368, Abruzzo: 3.356, Sicilia: 3.166, Bolzano: 2.687, Umbria: 1.465, Sardegna: 1.385, Calabria: 1.246, Valle D’Aosta: 1.196, Molise: 460, Basilicata: 447.

ETA’ MEDIA SCESA A QUARANT’ANNI

Nel report settimanale di monitoraggio del ministero della Salute e Istituto superiore sanità si legge che l’età media dei casi di Covid-19 diagnosticati nell’ultima settimana in Italia è intorno ai 40 anni: “Questo è in parte dovuto alle caratteristiche dei focolai che vedono un sempre minor coinvolgimento di persone anziane e in parte all’identificazione di casi asintomatici tramite screening in fasce di età più basse”.

SPERANZA: “QUESTA BATTAGLIA SI VINCE CON DETERMINAZIONE E SOLIDARIETA'”

Scrive su Facebook il Ministro della Salute Roberto Speranza: “Il numero di nuovi casi nel mondo continua a crescere in modo preoccupante. Ieri sono stati registrati 284.196 positivi in più in sole 24 ore. Dobbiamo tutelare il nostro Paese dentro un quadro internazionale che sta peggiorando. Viviamo in un solo pianeta. Questa battaglia si vince con determinazione e solidarietà”.

I DATI COVID DEL 26 LUGLIO

Alle 18 il Ministero della Salute ci ha aggiornato nuovamente su quelli che sono stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 254, i decessi 5.  I guariti erano 176: i soggetti ricoverati in terapia intensiva erano 44, 735 quelli ricoverati con sintomi.