Coronavirus in Italia, bollettino del giorno 28 agosto 2020: + 1.462 nuovi casi

coronavirus venerdì

Il bollettino del 28 agosto 2020 parla di 1.462 nuovi casi,1178 i ricoverati, 74 quelli in terapia intensiva, 9 decessi

Nuova giornata con l’informazione de L’Opinionista sull’emergenza Coronavirus in Italia. Oggi, venerdì 28 agosto andiamo a seguire le principali notizie e gli aggiornamenti sui dati forniti dal Dipartimento di Protezione Civile, che saranno preceduti a tutti gli aggiornamenti della giornata.

DATI COVID-19 IN ITALIA IL 27 AGOSTO

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 1.411 e 5 i decessi.1. Le 1031 persone ricoverate, 67 quelle in terapia intensiva, 20.734 quelle in isolamento domiciliare.

I NUMERI REGIONE PER REGIONE

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, le persone positive nelle Regioni erano: 6.225 in Lombardia, 458 nel Lazio, 2.467 in Emilia Romagna, 2.221 in Veneto, 1.423 in Campania, 1.281 in Piemonte, 1.273 in Toscana, 1.019 in Sicilia, 637 in Puglia, 568 in Sardegna, 458 in Liguria, 381 in Abruzzo, 335 in Friuli Venezia Giulia, 283 nelle Marche, 232 in Umbria, 185 a Bolzano, 179 in Calabria, 80 in Basilicata, 66 in Molise, 61 a Trento, 13 in Valle d’Aosta.

BASSETTI: PERCENTUALE DI POSITIVI ATTORNO A 1,5-2%

Scrive su Facebook il Professor Matteo Bassetti, Direttore del Reparto Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova: “Vorremmo tutti avere numeri più piccoli sulla circolazione del virus ma dobbiamo guardare alla percentuale di tamponi positivi sul numero dei tamponi fatti. E questa oggi ci offre un buon segnale: siamo sempre intorno all’1,5- 2%. La percentuale dei positivi sul numero dei tamponi di oggi non è tanto diversa da quella di ieri. Ieri, infatti, erano stati fatti circa 70mila tamponi ed erano circa 900 positivi. Oggi di positivi ce ne sono 1300 su oltre 95 mila tamponi. Dobbiamo sempre guardare questa percentuale.

Il fatto che ci siano tanti positivi è un buon segno, nel senso che siamo molto bravi a intercettare le persone che, in qualche modo sono venute in contatto con il virus. Oggi abbiamo una capacità di fare tamponi di circa 100mila al giorno sul territorio nazionale. Un numero davvero importante”.

REPORT ISS PERIODO 17-23 AGOSTO

Secondo il report settimanale di ISS e ministero della Salute, riferito al periodo 17-23 agosto, “l’età mediana dei casi diagnosticati nell’ultima settimana è di 29 anni, confermando un trend in diminuzione. La circolazione avviene oggi con maggiore frequenza nelle fasce di età più giovani, in un contesto di avanzata riapertura delle attività commerciali (inclusi luoghi di aggregazione) e di aumentata mobilità”. I nuovi casi di Covid19 arrivano principalmente dall’Italia e sono, in maggior parte, asintomatici. Sono 1374 i focolai attivi di cui 490 nuovi”.

AZZOLINA CONFERMA LA RIAPERTURA DELLE SCUOLA

Il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha confermato che il 14 settembre la scuola ripartirà. É stato fatto un lavoro enorme per garantire al massimo la sicurezza di studenti, studentesse e di tutto il personale scolastico.

I DATI COVID DEL 28 AGOSTO

Alle 18 il Ministero della Salute ci aggiornerà nuovamente su quelli che saranno stati i dati giornalieri in Italia, relativi a guariti, positivi (in isolamento domiciliare con o senza sintomi, ricoverati, con particolare attenzione a quelli che sono in terapia intensiva o sub-intensiva).

Secondo il Ministero della Salute i nuovi casi erano 1.462 e 9 i decessi. 1.178 le persone ricoverate, 74 quelle in terapia intensiva, 21.873 quelle in isolamento domiciliare.