Coronavirus: Zuckerberg, “Chiamate vocali e video su WhatsApp sono raddoppiate, speriamo che le reti reggano”

ROMA – “Le chiamate vocali e video su WhatsApp sono raddoppiati, ben oltre il tradizionale picco annuale dell’app che è Capodanno. Al momento la situazione non è fuori controllo ma dobbiamo davvero assicurarci di avere un’infrastruttura al di sopra di questa situazione per poter continuare a fornire il livello di servizio di cui le persone hanno bisogno un momento come questo”: lo ha detto Mark Zuckerberg in una conference call di qualche giorno fa a proposito del sovraccarico dei servizi dopo l’epidemia da coronavirus.

“In termini di statistiche – ha aggiunto Zuckerberg – stiamo riscontrando livelli di utilizzo molto elevati in tutti i paesi che sono stati colpiti. Non solo di WhatsApp anche di Facebook Messenger. Il picco normale per noi è Capodanno, giorno in cui praticamente tutti vogliono mandare messaggi e fare un selfie da inviare alla loro famiglia ovunque si trovino. E siamo oltre quel picco di Capodanno”.