Cottarelli attacca la tv francese: “Ignoranti, Leonardo era un genio di tutta l’Europa”

ROMA – L’economista Carlo Cottarelli (foto) attacca la televisione transalpina in merito ai 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci: il conduttore di ’20 heures’, su France 2, ha infatti definito Leonardo “un genio francese”.

Cottarelli, in un tweet postato oggi, commenta: “Che ignoranza! Leonardo era un genio europeo”. In realtà, come noto, Leonardo da Vinci nacque in Italia, dove visse fino a 2 anni prima della sua morte. Dunque fu solo nella parte finale della sua esistenza che si trasferì in Francia.