Uccide il figlio tossicodipendente in una lite, pensionato sottoposto a fermo

Carabinieri volanteMUGGIÒ (MONZA) – Un uomo di 48 anni, tossicodipendente, è stato ucciso dal padre, di 72 anni, in una lite avvenuta questa mattina in un appartamento a Muggiò, in provincia di Monza e Brianza.

In base ai primi accertamenti dei carabinieri, il genitore lo avrebbe colpito ripetutamente alla testa con un oggetto. Poi ha chiamato il 112 e ha confessato l’omicidio. L’anziano, pensionato, è stato sottoposto a fermo.