D’Alfonso, interventi e operazioni di sostegno e rilancio del sistema economico-produttivo italiano in conseguenza dell’emergenza Covid

PESCARA – Sabato 2 gennaio alle ore 11, a Pescara, il Presidente della 6a Commissione Finanze e Tesoro del Senato, Senatore Luciano D’Alfonso (foto), presenterà lo schema di decreto ministeriale di adozione del regolamento recante requisiti di accesso, condizioni, criteri e modalità degli interventi del Patrimonio Destinato, sul quale il quale il Senatore D’Alfonso ha svolto il ruolo di Relatore in Commissione e che, dando attuazione all’art. 27 del DL 34/2020 (Decreto Rilancio), prevede la costituzione, nell’ambito di Cassa Deposito e Prestiti S.p.A., di un Patrimonio le cui risorse sono destinate all’attuazione di interventi e operazioni a sostegno e rilancio del sistema economico-produttivo italiano, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Le scelte di investimento del Patrimonio Destinato, rese possibili da un fondo di 44 miliardi di euro interamente pubblico la cui gestione è affidata a Cassa Depositi e Prestiti, terranno conto dell’incidenza dell’investimento con riferimento allo sviluppo tecnologico, alle infrastrutture critiche e strategiche, alla rete logistica e dei rifornimenti, ai livelli occupazionali e del mercato del lavoro. Un importante intervento, dunque, che si inserisce nel più ampio quadro di misure volte a sostenere l’economia contenute nel DL Rilancio e nel DL Liquidità.