Di Maio: “Il taglio dei parlamentari è un doveroso atto di civiltà”

ROMA – L’ex capo politico del M5S Luigi Di Maio, ministro degli affari esteri, è intervenuto sulla sua pagina Facebook per parlare nuovamente del taglio dei parlamentari, definendolo “un doveroso atto di civiltà. L’ennesima promessa mantenuta dal MoVimento”.

Di Maio, poi, ha citato l’imminente referendum del 20 e 21 settembre, quando “toccherà agli italiani mettere il sigillo a questa riforma. Serve una politica diversa, basata sulla trasparenza e sul rispetto del cittadino. Avanti, con la determinazione di sempre”.