“Domani e per sempre”, alla scoperta del romanzo di Ermal Meta

139

Quanto può sopportare un uomo prima di spezzarsi o arrendersi? Qual è l’unità di misura del dolore? In quanti morsi di ragno si può tradurre?

domani e per sempre libro ermal metaGiovedì 19 maggio è uscito Domani e per sempre (La nave di Teseo, collana Oceani, pp. 554, 20 euro), il romanzo d’esordio di Ermal Meta: uno straordinario romanzo di formazione, in cui Ermal racconta la storia di Kajan, che cresce nel cuore dei conflitti del Novecento, un’anima sensibile catapultata in mondi lontani. Sono inoltre già stati opzionati i diritti cinematografici da Carlo degli Esposti – Palomar per una serie televisiva.

È l’inverno del 1943: nell’Europa scossa dalla Seconda guerra mondiale, l’Albania subisce senza piegarsi l’occupazione tedesca. Nel piccolo villaggio di Rragam, nel nord del paese, Kajan guarda il mondo cambiare attraverso gli occhi curiosi di un bambino di sette anni. I suoi genitori sono partigiani e sono sulle montagne a combattere contro i nazisti, così accanto a lui ci sono l’amatissimo nonno Betim e Cornelius, un personaggio dal passato misterioso che segnerà la vita di Kajan.

Alla fine della guerra, la vita del protagonista sembra scorrere su binari sicuri e promette di andare verso un futuro radioso, ma nell’Albania dominata dalla dittatura comunista e nell’Europa spaccata in due dalla guerra fredda, niente è come sembra. Dietro ogni angolo si nascondono ombre e pericoli che spingeranno il destino di Kajan a compiere traiettorie imprevedibili.

Prossimi appuntamenti instore di Ermal Meta in cui presenterà il libro Domani e per sempre:

  • 22 maggio – h. 18.30 Torino / Salone del Libro di Torino, Sala Blu
  • 23 maggio – h. 21.00 Alba (CN) / (Collisioni) Rock Circus
  • 24 maggio – h. 18.00 Milano / Libreria Hoepli
  • 26 maggio – h. 18.00 Roma / Libreria laFeltrinelli Galleria Alberto Sordi
  • 30 maggio – h. 18.00 Bari / Libreria laFeltrinelli, Via Melo 119
  • 03 giugno – h. 21.00 Albignasego (PD) / Parole d’Autore / Parco di Villa Obizzi
  • 04 giugno – h. 20.30 Bergamo / Fiera dei Librai, Piazzale degli Alpini
  • 07 giugno – h. 18.00 Ferrara / Libreria Libraccio
  • 08 giugno – h. 21.00 Fusignano (RA) / ScrittuRa Festival / Parco Piancastelli
  • 12 giugno – h. 21.00 Montagnana (PD) / Villeggendo, Piazza Vittorio Emanuele II
  • 20 giugno – h. 18.00 Bologna / Sala Borsa
  • 21 giugno – h. 18.30 Firenze / Il Conventino Caffè Letterario
  • 22 giugno – Salerno / Festival Letteratura, Piazza Duomo
  • 02 luglio – h. 21.00 Ascoli Piceno / La Milanesiana, Teatro Ventidio Basso
  • 03 luglio – h. 21.00 Susa (TO) / Festival Borgate dal Vivo / Castello di Susa
  • 09 luglio – h. 21.00 Polignano (BA) / Festival Libro Possibile
  • 10 luglio – h. 21.00 Brindisi / Rassegna Il Segnalibro – Giardino ex Convento Santa Chiara
  • 23 luglio – h. 21.00 Brugnato (SP) / Brugnato 5Terre Outlet Village
  • 25 luglio – h. 21.00 Velletri (RM) / Festival Velletri Libris – Chiostro della Casa delle Culture e della Musica
  • 26 luglio – h. 21.00 Peschici (FG) / Festival Gargano dei Giornalismi, Piazza Pertini

«Rimasi molto colpita quando ascoltai a Sanremo il brano Vietato morire. Mi feci subito viva con lui. Ma Ermal, con molta serietà, mi disse che per lui i libri erano una cosa importante e voleva essere certo di avere un libro da scrivere. Dopo qualche anno di silenzio, mi chiama annunciando: “Ho un libro da farti leggere, un romanzo”.

Sono rimasta colpita da Domani e per sempre come rimasi colpita da Vietato morire. C’è una grande capacità di costruire storie, di intrecciare la Storia con la S maiuscola e le storie delle persone. C’è la guerra e c’è l’amore, ci sono la morte, il tradimento, la musica e la speranza. C’è l’Albania, c’è la Germania, ci sono gli Stati Uniti. Sono certa che la narrativa italiana, con questo romanzo, potrà contare su una nuova, sorprendente voce» commenta Elisabetta Sgarbi, Direttore generale ed editoriale La nave di Teseo.