Due anni dal terremoto che colpì il Centro Italia, il commento di Giuseppe Conte

Giuseppe ConteAMATRICE – “Il 24 agosto 2016, alle ore 3.36, una fortissima scossa di terremoto ferisce il Centro Italia: Amatrice, Arquata del Tronto e Accumuli risulteranno i paesi più colpiti per un totale di 299 vittime. Con una fiaccolata e una messa a Pescara del Tronto ricordiamo questo triste evento. In questo modo testimoniamo il nostro commosso ricordo per coloro che non ci sono più ed esprimiamo solidale impegno nei confronti di tutte quelle persone che sperano di tornare presto a vivere nel proprio paese”.

Così il presidente del consiglio, Giuseppe Conte (foto), ricorda il secondo anniversario del terremoto che colpì il Centro Italia.