Ecomondo, 3 imprese su 4 vogliono puntare sulla transizione ecologica

28

Pannello solare fotovoltaicoRIMINI – Le imprese italiane stanno affrontando la sfida della transizione ecologica vista come un’opportunità per trasformare il proprio business in direzione green, anche se trovano in questo percorso ancora ostacoli, soprattutto la burocrazia (50%). L’attenzione delle imprese verso la transizione ecologica è significativa: il 45% presta un livello elevato di attenzione e un altro 41% un livello buono, solo un 14% ammette di non essere per niente attento. Tre aziende su quattro (il 76%) sono addirittura convinte che l’Italia dovrebbe essere fra i promotori della transizione ecologica perché questa scelta metterebbe il Paese all’interno del gruppo avanzato delle economie mondiali.

E’ quanto emerge dall’indagine “Le imprese italiane e la transizione ecologica”, realizzata dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da EY, presentata oggi a Ecomondo-Key Energy in occasione della sessione plenaria internazionale degli Stati generali della green economy 2022.La ricerca, realizzata a settembre 2022, offre la fotografia attuale di come un campione di mille imprese italiane (piccole sopra i 10 dipendenti, medie e grandi, appartenenti ai principali settori) stia vivendo la transizione ecologica in questo periodo di alti prezzi dell’energia e di incertezza sul futuro dell’economia. Il 62% degli intervistati vede proprio nell’attuale periodo storico maggiori ragioni per intraprendere un percorso di transizione ecologica, vista come opportunità strategica. Dalla ricerca emerge, però, anche una forte richiesta di maggiore informazione, solo il 35%, infatti, pensa di avere un buon livello di conoscenza.

“L’indagine documenta che la transizione ecologica non è un’opinione, ma un processo reale che coinvolge un gran numero di imprese italiane, in gran parte le più avanzate su due pilastri: quello della transizione climatica e quello dell’economia circolare – ha spiegato Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile – Due pilastri che affrontano problemi ambientali epocali e le sfide di competitività e mercato. Il dato complessivo che emerge è quello di un sistema delle imprese che vede la transizione ecologica non solo come ineludibile necessità ma anche come possibile opportunità”.