“Fauna selvatica e territori”, convegno Confagri a Viterbo

23

convegno fauna selvatica

VITERBO – Venerdì 13 gennaio, Confagricoltura e l’Ente Produttori Selvaggina presenteranno e commenteranno a Viterbo l’ultimo studio, elaborato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) sull’andamento della gestione dei cinghiali negli ultimi cinque anni. L’appuntamento, organizzato da Confagricoltura ed EPS, dal titolo “Fauna selvatica e territori, conoscere per gestire”, è previsto per le ore 9.00 presso l’Auditorium della Fondazione Carivit nel complesso di Valle Faul, con lo scopo di diffondere gli aggiornamenti su presenza e distribuzione della specie a livello nazionale e sulla stima dei danni arrecati alle attività agricole. Al convegno interverranno il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, il presidente di EPS (dallo scorso luglio aderente alla Confederazione), Galdino Cartoni e il direttore, Marco Franco Franolich, in qualità di relatore.

PROGRAMMA

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 SALUTI ISTITUZIONALI

APERTURA DEI LAVORI
Giuseppe Ferdinando Chiarini, Presidente EPS Lazio e Viterbo
Alessio Trani, Presidente Confagricoltura Lazio
Remo Parenti, Presidente Confagricoltura Viterbo-Rieti
Galdino Cartoni, Presidente Nazionale EPS

Prima sessione: Gestione del cinghiale: aggiornamenti e prospettive
A cura di ISPRA

Andrea Monaco
Il quadro conoscitivo aggiornato sulla gestione del cinghiale in Italia (2015-2022): criticità e prospettive in un paese che cambia

Barbara Franzetti
Nuovi strumenti per il monitoraggio del cinghiale: le sperimentazioni di Ispra

Piero Genovesi
Quale futuro per la gestione del cinghiale

Seconda sessione: Le aziende faunistico venatorie; pratiche sostenibili ambientali ed economiche

Riccardo Primi, Università degli Studi della Tuscia
Gli eco-schemi nella nuova PAC 2023-2027. Opportunità di sviluppo di pratiche sostenibili a beneficio delle aziende agricole e dei servizi ecosistemici della fauna

Nicola Ferrarini e Salvatore Serra, ASL Viterbo
La filiera delle carni di selvaggina. Salute animale, tracciabilità, modalità di gestione di una filiera controllata

Marco Franco Franolich, Direttore EPS Italia
La gestione faunistico venatoria del futuro: territori, formazione, giovani, attività connesse

CONCLUSIONI

Massimiliano Giansanti, Presidente Confagricoltura

MODERA: Alberto Grazini, Dott. Agr.

Ore 13.00 Degustazione prodotti tipici curata dalla Zootecnica Viterbese Soc. Coop.

La partecipazione all’evento darà diritto al riconoscimento di crediti formativi per gli iscritti all’albo dei dottori agronomi e forestali