Festa del Torrone di Cremona: ecco quando, il programma 2021

82

torrone

Fittissimo il calendario di eventi, dal premio a Nicolò Govoni, candidato Nobel per la Pace 2020 a spettacolari aerografie di Torrone e mostre fotografiche

CREMONA – L’edizione 2021 della Festa del Torrone di Cremona dal tema “Dulcis in Fundo” con un fittissimo calendario di appuntamenti, showcooking e premiazioni. In programma per i due giorni conclusivi della kermesse un appuntamento imperdibile per sabato 20 novembre alle ore 11.30 con il premio Torrone D’oro che vedrà protagonista Nicolò Govoni, un giovanissimo scrittore e attivista per i diritti umani. Presidente e Direttore esecutivo di Still I Rise, organizzazione umanitaria non profit internazionale che apre scuole per bambini profughi e vulnerabili nel mondo, Nicolò Govoni è stato tra i nominati al Premio Nobel per la Pace 2020. Nicolò Govoni domenica 21 novembre alle 11.30 nel Salone dei Quadri di Palazzo Comunale presenterà il suo nuovo libro ‘Fortuna’.

Sempre sabato 20 novembre alle ore 15.30 presso il PalaTorrone ai giardini di Piazza Roma l’appuntamento è con lo showcooking del Maestro Pasticcere Nicola Giotti e la Pasticcera Damaride Russi con le aerografie di torrone: una dimostrazione in diretta della creazione di una vera e propria opera grazie ad una tecnica di decorazione realizzata da Giotti che metterà in pratica e spiegherà tutti i passaggi necessari alla creazione.

Non mancheranno gli appuntamenti con l’arte grazie ad una mostra fotografica “Festa del torrone memories” dal 6 al 28 novembre dedicata a tutte le edizioni precedenti della festa: saranno esposte le 50 immagini più significative del cremonese Davide Magri, storico fotoreporter della Festa del Torrone. E ancora dal 1 al 21 novembre, in Sala Alabardieri del Palazzo Comunale, in Piazza Stradivari, una mostra originale curata dal Centro Fumetto “Andrea Pazienza” e dal collezionista Fausto De Crecchio: centinaia le vignette esposte dei più importanti autori della satira italiana, tutte provenienti dal fondo personale appartenuto al giornalista della Repubblica Giampaolo Pansa. Tra gli autori ci saranno Forattini, Giannelli, Pericoli, Vauro, Bucchi, Angese, Staino, Mannelli e altri ancora.

Immancabili gli appuntamenti ormai consolidati come la Fabbrica del Torrone, sotto la Loggia dei Militi dove i Mastri Torronai Sperlari mostreranno “live” come nasce questo goloso e tipico dolce della tradizione cremonese nonché l’esposizione in Piazza del Comune della maxi scultura di torrone l’Abbraccio.

Nella giornata di domenica 21 novembre torna la gita a bordo del Battello “Mattei”, partenza alle ore 11.00, 13.30 e ore 15.00, presso l’attracco fluviale pubblico sito in Lungo Po. In occasione della Festa del Torrone sarà organizzata una gita sul lungo Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una piccola degustazione di torrone artigianale dell’azienda Rivoltini Alimentare Dolciaria salame cremonese Negroni il tutto accompagnato da un buon pinot nero della azienda vinicola Ruinello

Gli showcooking di domenica 21 novembre prenderanno il via alle ore 10.00, appuntamento con il vincitore del contest “the Plate” Achille Mazzini, titolare dell’Enogastronomia Mazzini di Cremona all’opera con uno showcooking dove presenterà la ricetta che lo ha proclamato vincitore: il coniglio ripieno di torrone.

Un connubio particolare e altrettanto gustoso quello che verrà presentato domenica 21 novembre alle ore 15.00 presso il Palatorrone, La tradizione mantovana incontra il Torrone Cremonese

Una degustazione per tutti i presenti del tutto inedita dove la Pasticceria Atena di Sabbioneta presenta un dolce nuovissimo e golosissimo, nato dal connubio tra la storica Torta Mantovana con il Torrone Classico Cremonese di Rivoltini. La mantovana è un dolce da forno all’apparenza semplice ma dai molti ingredienti nobili: farina di mandorla, pinoli, burro, uova, zucchero, scorza di limoni del Garda. L’inserimento in ricetta di perle di torrone cremonese impreziosisce ulteriormente questo classico della pasticceria mantovana.

La kermesse è promossa dal Comune di Cremona e dalla Camera di Commercio di Cremona, vanta il contributo della Regione Lombardia e annovera come sponsor: Sperlari, Rivoltini Alimentare Dolciaria, Vergani e il Centro Commerciale Cremona Po.