Fisco, Cna: “Riaprire termini pagamento saldo e stralcio e rottamazione ter”

128

Dichiarazione dei RedditiROMA – Scadono oggi, 14 dicembre, i termini per il versamento delle rate non versate relative ai debiti derivanti dalla rottamazione ter e dal saldo e stralcio delle cartelle esattoriali. Una possibilità che è stata utilizzata da pochi, perché l’obbligo di versare in un’unica soluzione ciò che non si è riusciti a versare a rate, costituisce una missione impossibile.

Pertanto la CNA chiede che siano riaperti i termini per versare queste somme e, ancora più importante, che sia concessa la possibilità di effettuare il versamento di quanto dovuto in un numero di rate adeguato all’ammontare del debito. Gli imprenditori non intendono avere degli insoluti ma è fondamentale facilitare tutti ad estinguere i propri debiti per ripartire di slancio con l’attività di impresa.