Gas: Cingolani, “Si lavora a un ‘tetto-forchetta’ in Ue”

24

BRUXELLES – Più che ‘price cap’ lo strumento su cui si lavora a livello europeo per la crisi del gas è un “tetto con forchetta”.

Lo ha detto il ministro della Transizione, Roberto Cingolani, al termine del consiglio dei ministri europei dell’Energia. “Bisogna realizzare e trovare un range tra un minimo e un massimo in cui ci possa sempre essere una variazione”, ha aggiunto.

E ancora: “Ci sarà presto una proposta” dai principali Paesi energivori, per fornire alla Commissione” dei punti principali “per consentirle di costruire una proposta legislativa accurata” prima della riunione dei capi di Stato europei del 6-7 ottobre.