Giornata dedicata all’arte e bellezze del territorio a Forte dei Marmi: ecco quando

35

gep 25 settembre 2021FORTE DEI MARMI – Il Museo Ugo Guidi – MUG e gli Amici del Museo Ugo Guidi Onlus presentano il 167° evento culturale dal titolo “Il Museo Ugo Guidi”, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021 indette dal MIBAC Ministero dei Beni Culturali e col patrocinio del Consiglio d’Europa, Ufficio di Venezia. Il Museo è aperto gratuitamente dalle 17 alle 18:30 di sabato 25 settembre. La Passeggiata è promossa dalla Pro Loco “Città” di Forte dei Marmi al costo di 10 € per prenotazioni tel. 339 3083340 con partenza alle ore 15. La giornata inizia alle ore 10 con una estemporanea di pittura (Vedere programma della giornata in locandina allegata).

Silenziosa e modesta Vittoria Apuana per anni ha ospitato artisti e letterati famosi del secolo scorso. Per alcuni è stata una meta estiva, per altri residenza e studio creativo, per altri ancora un rifugio dai fantasmi del proprio passato. La passeggiata permette di conoscere le abitazioni dove hanno vissuto: Ernesto Treccani, Raffaele De Grada, Henry Moore, Giuseppe Migneco, Arturo Dazzi, Felice Carena, Achille Funi, Luigi Dallapiccola, Ottone Rosai, Piero Santi e molti altri. Il concetto di fondo è un “Museo Diffuso” perché in ogni angolo del paese vi sono custoditi dei tesori, opere d’arte, vite vissute, che hanno contribuito a costruire ed arricchire la storia e la fama del luogo. Il tour si conclude alla casa museo di Ugo Guidi, unica abitazione che si apre al pubblico e che contiene nel giardino e nella abitazione oltre 600 opere tra sculture in vari materiali, disegni e dipinti del Maestro. Una vera wunderkammer!

Tutti gli eventi delle Giornate Europee del Patrimonio a cui ha aderito il Museo Ugo Guidi MUG sono nel sito del Ministero della Cultura e quello dell’Ufficio italiano del Consiglio d’Europa.

Chi desidera prenotare la passeggiata deve contattare l’associazione Pro Loco “Città” di Forte dei Marmi, per tutte le altre persone l’ingresso al Museo è libero: Tutti i visitatori che accedono in museo, sia cittadini UE che extraeuropei; devono avere il Green Pass, chi non dispone del green pass dovrà avere una documentazione equivalente, o il risultato di un tampone di controllo Covid.

La Casa Museo Ugo Guidi è inserita nei Luoghi della Cultura del MiBAC, è stata aperta per due volte dal FAI, ed è nelle guide TCI e Lonely Planet. Il MUG è stato inserito da Google a livello planetario nel The Guide-Tab.Travel.