Giornata vittime del terrorismo, Meloni: “Il 9 maggio ha segnato profondamente la storia della nostra Nazione”

12

ROMA – “Il 9 maggio è una data che ha segnato profondamente la storia della nostra Nazione. È l’anniversario del tragico ritrovamento di Aldo Moro, rapito e brutalmente assassinato dalle Brigate Rosse. È il giorno del sacrificio di Peppino Impastato, ucciso dalla mafia dopo essersi ribellato a Cosa Nostra, e della beatificazione del giudice Rosario Livatino. È la data, non a caso, scelta per celebrare la memoria delle vittime del terrorismo. Non dimentichiamole, perché è soprattutto a persone come loro che dobbiamo la nostra libertà”.

E’ quanto afferma la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.