Governo: Tajani, “Sostegno a Draghi ma serve discontinuità”

43

ROMA – “Noi sosteniamo il governo Draghi che è figlio di un’intuizione di Berlusconi, ma è importante che ci sia discontinuità sostanziale rispetto al precedente governo. Siamo riusciti a far cambiare il commissario all’emergenza, a bloccare le cartelle esattoriali e ci stiamo battendo per risarcimenti e congedi parentali”.

Lo ha detto Antonio Tajani (foto), coordinatore nazionale di Forza Italia, durante la conferenza stampa sulle proposte degli azzurri per il cosiddetto decreto Sostegno.

E ha aggiunto: “FI vuol essere una presenza attiva, presente e che vuole contribuire a dare risposte. Perciò con i nostri gruppi parlamentari abbiamo elaborato delle proposte concrete per modificare quello che finora non è andato e cioè la valutazione dei ristori basata sui codici Ateco. Così non si sostengono tutte le imprese, bisogna modificare il modello puntando su un indennizzo basato sui costi fissi dell’azienda”.