Il brand Trump crolla a New York, dimezzato il valore delle proprietà

54

NEW YORK – Il brand Trump crolla a New York. Quattro anni di gestione Donald Trump alla Casa Bianca hanno portato ad una perdita del 51% delle proprietà gestite dalla Trump Organization, la società di famiglia.

Secondo quanto scrive Business Insider, nel 2016 il prezzo medio per square feet (0,092903 metri quadrati) era 3.346 dollari, nel 2017 è sceso a 1.903 dollari fino ad arrivare a 1.619 dollari nel 2020. Perdite anche per le proprietà che una volta avevano il marchio Trump e per le quali il crollo è stato del 17% dal 2016.

Non va meglio in Florida, a West Palm Beach, dove l’ex presidente ha deciso di mettere radici dopo aver lasciato la Casa Bianca. Il condominio Trump Plaza ha infatti votato per rimuovere il nome Trump dalla proprietà. La decisione è stata presa dopo l’assalto al Congresso da parte di manifestanti pro Trump e nel quale hanno perso la vita cinque persone.