In vacanza le coppie italiane fanno l’amore il triplo che a casa

MILANO – Le feste natalizie si avvicinano e molti italiani non vedono l’ora di partire e stanno pianificando qualche giorno di vacanza. E dopo aver letto i risultati dell’ultimo sondaggio del potente motore di ricerca di voli e hotel www.jetcost.it la maggior parte di loro sarà ancora più impaziente di arrivare alla data della partenza. È emerso, infatti, che il 63% degli italiani durante le vacanze fa l’amore molto di più che a casa, addirittura il triplo rispetto alla routine quotidiana.

Il team di Jetcost ha realizzato l’inchiesta come parte di uno studio più articolato sulle relazioni degli europei con i loro partner durante le brevi fughe e le vacanze più lunghe. Il sondaggio è stato fatto su 3.000 passeggeri (500 per ogni nazionalità tra inglesi, spagnoli, italiani, tedeschi, portoghesi e francesi) di età superiore ai 18 anni, con una lunga relazione e almeno un viaggio fatto da soli con il proprio partner, negli ultimi dodici mesi.

Inizialmente, a tutti gli intervistati è stato chiesto quale fosse la durata media della loro vacanza quando viaggiano in coppia, da soli con il proprio compagno/a, e la media è risultata di 10 giorni. A quelli che hanno dato questa risposta, è stato poi domandato se pensavano di poter trascorrere due settimane (14 giorni) insieme in vacanza solo in due, e il 40% ha detto di sì, mentre il restante 60% si è dichiarato perplesso, convinto di finire sicuramente a discutere, una volta esauriti gli argomenti di conversazione, o per annoiarsi l’uno dell’altro.

A tutti, inoltre, è stato chiesto se la relazione di coppia fosse migliorata “in generale” durante le vacanze, e quasi tre quarti degli intervistati (il 71%) ha risposto “sì”. Volendo andare un po’ più nel dettaglio, la domanda successiva è stata di spiegare il motivo o in che cosa il rapporto fosse andato meglio dopo una vacanza con il proprio partner e le risposte più comuni sono state:

1. Abbiamo potuto godere maggiormente della reciproca compagnia, senza interferenze esterne (65%)
2. Abbiamo fatto l’amore molto di più in vacanza che a casa (63%)
3. Ci siamo trovati d’accordo su tutto, dal come trascorrere il nostro tempo, alla scelta dei luoghi da visitare, sul cosa fare, etc.
4. Abbiamo potuto sperimentare nuove cose e creare nuovi ricordi insieme (45%)
5. Abbiamo parlato di più che a casa (33%)

Infine, a coloro che hanno dichiarato di aver fatto di più l’amore durante le vacanze, è stato domandato anche quante volte più o meno lo fanno a casa nell’arco di dieci giorni e la media è risultata due volte; durante le vacanze, invece, la media è risultata di sei volte. Esattamente il triplo.

E quando gli è stato chiesto quale secondo loro fosse il motivo, gli intervistati hanno elencato queste ragioni principali:

1. Essendo soli, abbiamo più tempo libero per farlo (38%)
2. In vacanza si crea tra noi un’atmosfera più rilassata e romantica (27%)
3. Durante le vacanze beviamo più alcolici che a casa, quindi ci lasciamo andare e perdiamo un po’ di inibizioni (17%)

Un portavoce di Jetcost ha dichiarato: «È bello sapere che le vacanze e le brevi fughe dalla quotidianità sono il momento perfetto per le coppie italiane per riaccendere la passione, ritrovarsi e dedicarsi un po’ al loro rapporto di coppia, a volte trascurato quando si è a casa. Pochi giorni da soli, senza interferenze esterne da parte di amici o bambini, possono fare una grande differenza nelle relazioni e consentono di ritrovare l’armonia con l’altro».