Incendi: tre casi in poche ore in Friuli, sette persone in ospedale per accertamenti

UDINE – Tre incendi sono divampati in poche ore in Friuli e complessivamente sette persone, tra le quali tre bambini, sono stati accompagnati in ospedale per accertamenti. Alle 23.30 di ieri le fiamme hanno devastato un alloggio Ater nella zona di Sant’Osvaldo a Udine.

L’inquilino era uscito di casa da poco. Il rogo, di natura accidentale, ha distrutto arredi vari e i vigili del fuoco hanno fatto evacuare due vicini di casa, un’anziana signora con l’autoscala e un secondo inquilino, entrambi accompagnati poi in pronto soccorso.

Sempre ieri sera sono stati accompagnati in ospedale altre cinque persone, due donne e tre bambini, in seguito a un principio di incendio che ha interessato un condizionatore a Pasian di Prato.

Questa mattina, infine, ha preso fuoco sempre per cause accidentali un impianto di aspirazione di una fabbrica di Amaro e i Vigili del fuoco hanno fatto evacuare lo stabile.