“La spiritualità della cura”, il libro di Carlo Clerici e Tullio Proserpio

96

In libreria dal 24 febbraio: dialoghi tra clinica, psicologia e  pastorale con prefazione di Papa Francesco e postfazione di Augusto Caraceni

La spiritualità nella curaTra un medico e un presbitero che si incontrano, ogni mattina, nei corridoi di uno dei più importanti ospedali d’Italia – l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano – nasce un dialogo autentico, appassionato, lucido sul tema della spiritualità nella cura. Di che cosa ha bisogno l’ammalato che soffre e che intravede l’avvicinarsi dell’ultima soglia? Esiste la possibilità di un’alleanza tra medicina e spiritualità, in una realtà sanitaria sempre più  tecnologica e standardizzata su grandi numeri ed efficienza delle prestazioni? Con un’analisi rigorosa dei sistemi ma anche dei bisogni profondi espressi dai pazienti e dalle famiglie, gli autori sottolineano che é  possibile inaugurare nuovi percorsi di formazione, nuovi modelli di collaborazione e nuove routine nell’équipe sanitarie, in cui l’ascolto e la presa in carico della dimensione spirituale del paziente diventano un elemento capace di sostenere nei momenti più difficili e di offrire prospettive alla domanda di senso che accompagna ogni essere umano.

Carlo Alfredo Clerici, Tullio Proserpio, La spiritualità nella cura. Dialoghi tra clinica, psicologia e pastorale, Edizioni San Paolo 2022, pp. 208, euro 18,00

CARLO ALFREDO CLERICI é medico specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta. Lavora come professore di II fascia di Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Oncologia ed Emato- Oncologia dell’Università degli Studi di Milano e come dirigente medico di I livello presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. É fondatore e animatore del sito: www.curaspirituale.it

TULLIO PROSERPIO é presbitero dell’Arcidiocesi di Milano, dal 2003 é cappellano ospedaliero presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. É consulente di progetto delle Cure Palliative per la Pontificia Accademia per la Vita e membro del gruppo di progetto per l’Ufficio della Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana. É fondatore e animatore del sito: www.curaspirituale.it