Landini al governo: “Il terreno su cui agire riguarda anche le pensioni e la questione salariale”

26

Maurizio LandiniROMA – “Abbiamo indicato al governo che il terreno su cui agire riguarda anche le pensioni e la questione salariale. Abbiamo chiesto di aumentare il netto in busta paga e per farlo bisogna agire su contratti”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, uscendo ieri da Palazzo Chigi dopo l’incontro con la premier Giorgia Meloni.

“C’è un provvedimento sulla decontribuzione che scade a fine anno e quello va confermato e va aumentato nella manovra, così come serve aumentare detrazioni per i lavoratori in rapporto all’aumento dell’inflazione”, ha aggiunto Landini.