Lascia la cocaina in ospedale per un ricoverato

22

auto carabinieri

SPOLETO ‒ Un giovane trentenne si reca all’ospedale San Matteo degli Infermi e consegna alla portineria un pacchetto, chiedendo che venga consegnato a una persona ricoverata nell’istituto. Ma nell’involucro erano presenti, oltre ad alcuni capi di vestiario, una siringa e sostanze stupefacenti.

Il personale sanitario ha informato immediatamente i carabinieri della locale stazione, che hanno sequestrato il pacchetto e identificato il ragazzo grazie anche all’aiuto delle telecamere di sorveglianza presenti nell’ospedale. La droga di maggiore diffusione e utilizzo in Italia è la cocaina, ed episodi come questo lo confermano.

La sostanza è stata analizzata dal laboratorio del comando provinciale dei carabinieri di Perugia, e le analisi hanno confermato che si tratta di cocaina con un alto livello di purezza. Il trentenne, che risulta noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato a piede libero per tentata cessione di stupefacenti.