Letta: “Sostegno agli ucraini ma l’Italia non è in guerra”

45

BRUXELLES – “Io mi sento di chiedere ai leader europei, ai leader dei nostri Paesi di essere uniti e determinati e se lo saranno io sono convinto che la strategia folle di Putin si fermerà. L’Europa è portatrice di pace, l’Italia non è in guerra. Noi sosteniamo la libertà degli ucraini. Domenica sarò accanto alla comunità ucraina che protesterà e credo sia un fatto importante un messaggio forte. Con tutti i nostri sindaci, amministratori locali, con tutte le nostre sezioni stiamo sostenendo gli aiuti umanitari”.

Lo ha dichiarato il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta (foto), in un punto stampa al Parlamento Ue.