Mille accademici scrivono a Draghi contro il green pass

97
Il presidente del consiglio Mario Draghi

ROMA – Più di mille tra professori, ricercatori, tecnici di atenei e di enti di ricerca, hanno firmato una lettera indirizzata a Mario Draghi criticando il green pass e l’obbligo vaccinale per gli over 50, ritenendo le misure “prive di basi scientifiche”.

Sul tema interviene anche la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “Il sistema discriminatorio e sanzionatorio messo in piedi dal Governo – scrive – è il più duro del mondo, eppure i numeri di contagi e di decessi in Italia sono tra i peggiori, a dimostrazione che la gestione di Speranza è stata fallimentare sotto tutti i punti di vista. Questo accade quando si sostituiscono la scienza e la razionalità con l’idolatria e l’ideologia: l’Esecutivo ha eretto degli idoli e pretende che tutti gli italiani li adorino senza nemmeno fare domande, altrimenti sei un infedele. Ora basta, il re è nudo, evitiamo di continuare a farci ridere dietro dal resto del mondo e restituiamo agli italiani libertà e diritti. Subito”.