L’euro scivola ulteriormente sul dollaro fin sotto quota 1,05

14

bank denaro euroMILANO – L’euro scivola nuovamente sul dollaro, scendendo sotto quota 1,05, portandosi sui livelli di marzo 2020 e aggiornando così il minimo degli ultimi cinque anni.

Il biglietto verde è invece schizzato ai massimi da 20 anni sullo yen (129,70), dopo che la Banca del Giappone ha raddoppiato la sua politica di rendimenti ultra-bassi, offrendosi di comprare quantità infinite di titoli di Stato ad ogni seduta, se necessario.