Libri da leggere: i consigli di dicembre 2021

90

Anche a dicembre torna la rubrica culturale de L’Opinionista: dai romanzi epistolari ai racconti per bambini. Ecco i libri selezionati

Dicembre è arrivato, e con lui il freddo e il Solstizio d’inverno. Dicembre però è anche il mese del Natale e del Capodanno. “Dicembre nevoso, anno fruttuoso”, augura per il nuovo anno un proverbio popolare: e mentre prepariamo qualcosa di caldo in attesa di scartare i regali e di passare del tempo dedicato a un po’ di riposo, ecco le principali tendenze letterarie selezionate dalla rubrica de L’Opinionista, Leggi con me.

Pensiero Viola di Viola Nocenzi. In questo primo libro della nostra rubrica, la cantautrice Viola Nocenzi, insieme al giornalista e critico musicale Leonardo Lodato, ci svela quasi un nuovo genere letterario: si tratta infatti di un romanzo epistolare che racconta dell’anima stessa della protagonista. Figlia infatti di Vittorio Nocenzi, il membro fondatore del Banco del Mutuo Soccorso, Viola racconta ai suoi lettori le esperienze della sua vita familiare e i ricordi vissuti al fianco di grandi artisti come Franco Battiato, Alda Merini e Lucio Dalla e tanti altri. Marchio di fabbrica del libro, è il linguaggio del romanzo, che alterna le classiche lettere alla messaggistica WhatsApp.

Una specie di magia. Io e Freddie di Francesco Santocono. Il protagonista del romanzo si chiama Andrea: è uno studente come tutti gli altri, ma ha un carattere decisamente irruento. Un carattere duro e problematico, che lo porta a scontrarsi spesso con la madre e il fratello, di cui Andrea non accetta l’omosessualità. Ma la sua vita apparentemente perfetta e “normale” viene presto destabilizzata da un evento inaspettato, e Andrea sarà affiancato nientemeno che dal fantasma di Freddie Mercury, iconico cantante dei Queen. Sarà lui che aiuterà Andrea a lasciarsi alle spalle i suoi traumi e le sue paure interiori. In Una specie di magia. Io e Freddie l’autore affronta in modo acuto e attento alcuni temi importanti come omofobia, cyberbullismo, HIV, violenza sulle donne e il cattivo uso dei social network.

Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico di Silvio Coppola. Per gli amanti dei generi urban fantasy e dei romanzi storici, ecco una storia ambientata nella Venezia del passato, tra il sedicesimo secolo e i nostri anni. Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico è la storia di Daniel, poco più di un ragazzino, che si trova improvvisamente coinvolto in un’avventura che coinvolge creature magiche e personaggi storici realmente esistiti. Sì, perché Daniel, figlio di librai da generazioni, è cresciuto tra i classici latini del nonno, l’amore per la musica e la letteratura trasmesso dai genitori: colto ed impertinente, il protagonista scopre di avere dei poteri mentali che lo rendono il Prescelto: il suo compito sarà quello di affrontare la Setta comandata da Natal Teid, Sacerdote Supremo di Venentide. Natal vuole recuperare gli scritti di Fra’ Luca Bartolomeo de Pacioli, il trattato De Occulta Mathematica, che contiene alcuni segreti con cui la Setta può dominare il mondo.

Rab. Storia di un coniglio non proprio comune di Laura Jane Tiberi e Lorenzo Brigato. Illustrato dall’autore e sceneggiatore David Ceccarelli, il quarto libro del mese di dicembre è dedicato alla narrativa per ragazzi: Rab. Storia di un coniglio non proprio comune è un racconto per bambini che adotta tratti allegorici e ambientazioni fiabesche, con cui gli autori offrono ai loro lettori più giovani degli spunti di riflessione e delle storie dove poter immaginare e riconoscersi liberamente. Quella di Rab è infatti una storia di amore e di amicizia, che insegna sia ai più piccoli che ai loro genitori. Ad arricchire il libro ci sono appunto le illustrazioni fumettistiche di Ceccarelli: l’uscita del libro è prevista per Natale.

La beffa di Rosa Orsini. La rubrica de L’Opinionista del mese di dicembre si chiude con Venezia, ancora lei, che torna a fare da sfondo al romanzo d’esordio di Rosa Orsini: la storia è ambientata nell’anno 1640: tra le calli e lungo i canali della città marciana si aggirano le sagome furtive di due uomini. Uno di loro non lo sa ancora, ma presto cadrà in una trappola che lo attende nell’oscurità di un vicolo. Una vendetta di famiglia sta per consumarsi, in una città che ormai ha perso l’antico splendore e la potenza economica. Nel frattempo, venti di guerra soffiano tra la Serenissima e la Sublime Porta. Interessi privati e guerra si incrociano fra loro, e intrecciano le loro sorti con le vite dei protagonisti, in una farsa degna della commedia dell’arte, con finale a sorpresa.

Libri del mese di Dicembre 2021

  • Pensiero Viola, Viola Nocenzi, Compagnia Nuove Indye;
  • Una specie di magia. Io e Freddie, Francesco Santocono, Algra Editore;
  • Daniel Dante e la Compagnia del Lumen Magico, Silvio Coppola, La Ruota Edizioni;
  • Rab – Storia di un coniglio non proprio comune, Laura Jane Tiberi e Lorenzo Brigato, Zilù Editori;
  • La beffa, Rosa Orsini, Terre Sommerse Edizioni;
  • 24 dicembre, Cristiano Carriero, Les Flaneurs Edizioni;
  • Le invisibili signore della musica, Anna Rollando, Graphofeel;
  • Il prezzo del tempo, Ilaria Marchioni, Gruppo Albatros Il Filo;
  • La biblioteca dei sussurri, Desy Icardi, Fazi Editore;
  • Mel Brooks, Tutto su di me, La Nave di Teseo.