L’ira di Franceschini: “Nel Pd c’è qualcosa che non va”

ROMA – “Quando in una comunità politica alla vigilia di una discussione seria che riguarda il partito e il Paese si arriva a questo, c’è qualcosa di profondo che non va”. Lo scrive su Twitter Dario Franceschini, rinviando al sito Internet senzadime.it, che raccoglie le liste di componenti della Direzione del Pd favorevoli e contrari alla trattativa sul governo con il M5S.

E dopo l’ira di Dario Franceschini, convinto che nel Pd “c’è qualcosa di profondo che non va” e le perplessità del reggente Maurizio Martina che aveva chiesto di chiuderlo, sul sito senzadime.it sono scomparsi i nomi dei parlamentari Dem favorevoli e contrari all’accordo con il M5s, visibili in mattinata.

Al loro posto, degli omissis. Il sito, che rimanda all’account Twitter del suo creatore Alberico De Luca, riprende l’hashtag dei sostenitori renziani #senzadime, che esprime la contrarietà al dialogo e ancora di più a un eventuale sostegno a un governo con i 5 Stelle.