M5S, Fico: ‘Gli stati generali siano permanenti’

ROMA – All’indomani delle elezioni, il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico (foto) chiede gli stati generali permanenti del Movimento 5 Stelle. Nello specifico, Fico ha auspicato che gli Stati Generali del M5S “non siano una giornata spot”, perché appunto “servono stati generali permanenti”. Tuttavia Fico ha altresì voluto replicare ad Alessandro Di Battista, sostenendo che “non è stata una sconfitta storica”.

Anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ex capo politico dei pentastellati, vuole gli stati generali: “Prima arrivano e meglio è”, ha detto nel corso di una diretta Facebook chiedendo “il contributo di tutti”. Pure il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, spinge per gli stati generali. È insomma alta la tensione nel Movimento dopo le Regionali e in vista della riunione congiunta dei gruppi parlamentari prevista domani sera.