Martina (Pd): “L’Italia come l’Ungheria? No grazie”

ROMA – “Chi sta con Orban vuole la limitazione della libertà e dei diritti e il nazionalismo autoritario. Noi siamo e saremo sempre alternativi. Le passerelle estremiste di Salvini sono pericolose. L’Italia come l’Ungheria? No grazie”.

Il segretario del Partito Democratico, Maurizio Martina, commenta con questo tweet la visita in Italia del premier ungherese Orban, che oggi incontra presso la prefettura di Milano il ministro dell’Interno Matteo Salvini.