Mattarella: “Italia Paese avanzato che attrae”

MattarellaROMA – L’Italia, “pur senza celare nessuno dei problemi anche rilevanti che vi sono, è quella di un Paese avanzato, con risorse e capacità rilevantissime, tale da attrarre anche talenti dall’estero che possano contribuire a far crescere ulteriormente le competenze e rafforzare reti di connessione. Un Paese – il nostro – in cui l’operosità, la creatività, la cultura, la solidarietà, sono tratti caratterizzanti e irrinunciabili”.

Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale i partecipanti della Conferenza dei consoli italiani nel mondo. C’è, secondo Mattarella, una “forte domanda di Italia, incrementata dall’attenzione crescente a livello globale nei confronti del nostro Paese, e di cui vi è stata traccia evidente la scorsa settimana, alla terza edizione degli Stati Generali della Lingua italiana all’estero”.