Meloni: “La furia ideologica del Pd e del M5S non ha limiti”

ROMA – “Mentre la scuola è nel caos, mancano i professori e i docenti di sostegno, gli spazi sono insufficienti, la didattica a distanza è un disastro, cosa fa la maggioranza nel Palazzo? Parla di temi surreali e oggi con il ddl Zan istituisce addirittura la Giornata dell’indottrinamento gender, anche alle elementari. La furia ideologica del Pd e del M5S non ha limiti”.

Lo afferma su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni (foto), contestando l’approvazione alla Camera della legge contro l’omotransfobia.