Mete da visitare nel 2019: consigli per viaggiare

taiwanMete da visitare nel 2019: consigli per viaggiare

Luoghi autentici e tanta natura. Nella classifica delle destinazioni più in voga dominano mete inconsuete, fuori dalle solite rotte turistiche

La fine dell’anno si avvicina ed è già ora di guardarsi intorno per programmare i viaggi del 2019. Ma quali sono le destinazioni da visitare assolutamente il prossimo anno? Airbnb ha stilato una classifica analizzando le preferenze dei propri viaggiatori ed è emersa una chiara tendenza a prediligere luoghi unici, dove il turismo è “sano”, sostenibile e autentico. Un turismo che sostiene le comunità locali e, allo stesso tempo, regala ai viaggiatori esperienze indimenticabili. Natura, storia, spiritualità e sostenibilità sono le parole d’ordine dei viaggi 2019.

  • Kaikoura , Nuova Zelanda
  • Xiamen , Cina
  • Puebla , Messico
  • Normandia , Francia
  • Great Smoky Mountains , USA
  • Provincia di Buenos Aires , Argentina
  • Accra , Ghana
  • Mozambico
  • Outer Hebrides , Scozia
  • Wakayama , Giappone
  • Catskill Mountains e Hudson Valley , USA
  • Santa Catarina , Brasile
  • Batumi , Georgia
  • Winnipeg , Canada
  • Pondicherry , India
  • Uzbekistan
  • Calabria , Italia
  • Andalusia , Spagna
  • Taiwan

Kaikoura, Nuova Zelanda

Gravemente danneggiata dal terremoto che l’ha colpita nel 2016, questa città costiera sta vivendo una straordinaria ripresa e con essa un enorme successo tra i viaggiatori Airbnb. Kaikoura è il luogo perfettoper gli appassionati di fauna acquatica, da non perdere le escursioni per avvistare foche e balene.

Xiamen, Cina

Xiamen è una romantica città portuale nel sud est della Cina, considerata la destinazione più affascinante della provincia di Fujian. Tra le tante isole che la circondano c’è Kulangsu, patrimonio dell’Unesco, isola 100% car-free e dalla grande tradizione culinaria.

Puebla, Messico

A sole due ore di macchina da Città del Messico, Puebla è l’alternativa perfetta alla classica vacanza nella capitale. La città è infatti protagonista di una rapida e florida ripresa dopo il terremoto che l’ha colpita nel 2017.

Normandia, Francia

Una delle regioni più belle della Francia, ricca di tradizioni e storia, la Normandia, a sole due ore di treno da Parigi, vanta paesaggi spettacolari, gemme architettoniche e una cultura enogastronomica di tutto rispetto.

Great Smoky Mountains, USA

Le Great Smoky Mountains, meglio conosciute come gli Smokies, sono il parco nazionale più visitato d’America e vantano una rete di oltre 800 miglia di sentieri. Qui, gli amanti della natura possono scoprire le varietà di piante e animali della International Biosphere Reserve dell’Unesco, dove risiede anche la più grande comunità di orsi degli Stati Uniti orientali.

Provincia di Buenos Aires, Argentina

Da non confondere con la capitale Buenos Aires (distante circa 60 km), che porta lo stesso nome, la provincia di Buenos Aires si estende sulla costa atlantica. Con le sue spiagge e le sue foreste rigogliose è una delle mete che stanno destando più interesse tra i viaggiatori.

Accra, Ghana

Con i colorati bazaar di Makola Market e le splendide spiagge di Labadi e Kokrobite con la loro frizzante vita notturna, il Ghana si sta affermando come una delle principali destinazioni dei viaggiatori globali in Africa.

Mozambico

Con spiagge infinite e isole coralline ricoperte di mangrovie, in Mozambico la natura fa da padrona. Affacciata sull’Oceano Indiano, con i suoi oltre 2.000 tipi di pesci colorati, è il luogo perfetto per dedicarsi allo snorkeling o al diving. Gli amanti della terraferma possono invece andare alla scoperta dei tipici fenicotteri rosa, coccodrilli e delfini.

Outer Hebrides, Scozia

Outer Hebrides è una catena di isole al largo della costa occidentale della Scozia. Splendide ma selvagge, queste isole vantano un’incredibile diversità. Dal cervo rosso alle aquile reali, dalle foche alle balene, gli amanti della natura hanno solo l’imbarazzo della scelta.

Wakayama, Giappone

Vicino a Osaka, Wakayama è spesso definita il cuore spirituale del Giappone. Non a caso sempre più locali e viaggiatori scelgono di soggiornare nei templi della prefettura per dedicarsi ad attività spirituali e meditative. Per gli amanti del pesce, da non perdere il mercato del pesce di Tsukiji. Chi visita Wakayama a giugno deve invece certamente assicurarsi un posto al Nachi Fire Festival, una delle cerimonie sacre più antiche del Giappone.

Catskill Mountains e Hudson Valley, USA

Nel 2019 cadrà il 50esimo anniversario del Festival di Woodstock e si fanno già i nomi dei cantanti e delle band che saliranno sul palco per festeggiare questa unica ricorrenza. Festival musicali a parte, però, le Catskill Mountains e la Hudson Valley sono delle destinazioni perfette tutto l’anno anche per chi ama la natura e lo sport, sono moltissimi infatti i percorsi di hiking così come le piste da sci.

Santa Catarina, Brasile

Forse avete già sentito parlare di Florianópolis, la capitale di Santa Catarina, lo Stato a sud di San Paolo noto per le sue spiagge e le sue montagne, che nell’ultimo anno ha visto un’enorme crescita di interesse da parte dei viaggiatori di tutto il mondo, con città come Joinville, Itajaí e Blumenau che stanno vivendo un vero boom di prenotazioni.

Batumi, Georgia

Grazie alla sua costa e al suo clima temperato che dura tutto l’anno, la seconda città più grande della Georgia sta diventando una meta di grande interesse per i viaggiatori internazionali. Affacciata sul Mar Nero, questa città portuale vanta sia una frizzante vita notturna, sia una città vecchia capace di riportare i viaggiatori indietro nella storia.

Winnipeg, Canada

Winnipeg è una delle principali città canadesi. Da visitare la libreria pubblica, il Museo Manitoba, il più grande della città, nonchè i bellissimi murales per i quali Winnipeg è famosa in tutto il Canada. Da non perdere inoltre l’area nota come The Forks, il punto storico dove i fiumi Rosso ed Assiniboine si incontrano, e dove i vecchi magazzini sono stati trasformati in negozi e ristoranti alla moda.

Pondicherry, India

Conosciuta come la capitale francese dell’India, Pondicherry è costellata di splendide ville coloniali color zafferano e affascinanti negozi. A pochi ore di macchina da Chennai, il momento perfetto per visitare Pondicherry è tra Novembre e Febbraio, quando il clima è temperato. Qui ci si può dedicare a immersioni per ammirare la barriera corallina, escursioni nella foresta o ritrovare sè stessi con una sessione di meditazione.

Uzbekistan

Una nazione ricca di storia che sta facendo enormi investimenti per migliorare la sua connessione col mondo. L’Uzbekistan vanta paesaggi mozzafiato, e i viaggiatori qui possono ripercorrere la Via Della Seta, facendo tappa nella splendida Samarcanda per ammirare le tipiche architetture islamiche.

Calabria, Italia

La Calabria è una delle regioni meno visitate ma che più ha da offrire di tutto il Sud Italia. I suoi borghi medievali, le spiagge bellissime e l’entroterra rustico e affascinante ne fanno una delle mete italiane più desiderate del 2019.

Andalusia, Spagna

La regione collinare nel sud della Spagna nota per le pittoresche città di Granada, Cordova e Siviglia è amata dai viaggiatori per le sue splendide architetture. Da visitare assolutamente sono il castello di Alcázar a Siviglia, la grande moschea di Cordova e L’Alhambra di Granada.

Taiwan

Anche se Taipei rimane apprezzatissima dai turisti, nell’isola di Taiwan si assiste a un crescente interesse dei viaggiatori nei confronti dei distretti più interni di Daxi e Yujing, luoghi raccolti e tranquilli con una grande storia e antiche tradizioni culinarie. Per fare un’esperienza ancora più remota ci si può spingere fino a Yujing, con le sue coltivazioni di mango e le sue sorgenti termali.