La Mixed Reality di Fifthingenium (vincitore Action for 5G di Vodafone) in una live demo a Expo 2020 Dubai

54

DUBAI – La Mixed Reality di Fifthingenium (vincitore Action for 5G di Vodafone) è stata presentata in una live demo a Expo 2020 Dubai. Il professor Fernando Zarone, dell’università Federico II di Napoli, ha illustrato in diretta ad un pubblico nel Padiglione Italia come la MR possa rimodellare il concetto di apprendimento. Il professore ha tenuto infatti una lezione ai partecipanti in loco e ai propri studenti collegati grazie a TINALP, la piattaforma di MR sviluppata da FifthIngenium con il supporto di Vodafone Italia.

Nella cornice del Padiglione Italia di Expo 2020, ieri sia i partecipanti in persona che quelli online hanno potuto sperimentare con i propri occhi come la Mixed Reality non sia un concetto futuristico ma piuttosto un mezzo molto pratico per potenziare, migliorare e agevolare istituzioni, insegnanti e studenti nella condivisione e nell’acquisizione di conoscenze e abilità.

Grazie a TINALP, la soluzione per l’apprendimento e il training sviluppata dall’azienda tecnologica FifthIngenium con il supporto di Vodafone Italia, il professor Fernando Zarone, professore ordinario del Dipartimento di Neuroscienze, Scienze riproduttive e odontostomatologiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, ha tenuto una lezione ai partecipanti in loco e ai propri studenti collegati dalla loro classe in Italia, sfruttando le opportunità offerte da questa piattaforma.

Indossando i visori Microsoft Hololens 2 o Nreal Light, guardando il proprio smartphone o, ancora, seguendo lo streaming live proveniente dal dispositivo del docente, studenti e partecipanti potranno vedere dati 2D e 3D di due differenti casi complessi di pazienti trattati dal professor Zarone. L’interazione è resa possibile dalla tecnologia proprietaria di sincronizzazione 3D incorporata in TINALP, che consente la perfetta sincronizzazione tra le persone nello stesso ambiente fisico e quelle connesse in remoto.

L’Università degli Studi di Napoli “Federico II” è la prima Università ad aver scelto di utilizzare TINALP per supportare la collaborazione e l’apprendimento a distanza. Consente ai professori di creare, gestire e accedere a moduli di apprendimento in modo sicuro e veloce, organizzando una vera Aula Aumentata a cui possono accedere studenti da tutto il mondo, per un’esperienza di apprendimento personalizzata, naturale e immersiva, con un livello di interiorizzazione più elevato, basata sulla Mixed Reality e Intelligenza Aumentata.

Perché TINALP

La sfida dell’apprendimento continuo di oggi richiede la creazione di nuove soluzioni che offrano esperienze di apprendimento uniche, che prima non sarebbero mai state possibili. TINALP rivoluziona il concetto di Apprendimento 4.0 con classi virtuali remote e interazioni naturali in tempo reale, per un’esperienza personalizzata e immersiva basata su MR e AI. I costi legati agli spostamenti e i rischi per la sicurezza possono essere ridotti al minimo sfruttando la capacità di TINALP di teletrasportare persone e dati ovunque nel mondo, in qualsiasi momento. Consente inoltre a scuole e università di fornire agli insegnanti un editor intuitivo che permette loro di spiegare meglio concetti complessi grazie alle impareggiabili capacità di interazione con i modelli 3D.

Dall’altra parte, le aziende possono estendere i loro moduli di formazione, dalla gestione delle competenze trasversali alle complesse procedure di riparazione sui macchinari industriali, consentendo a formatori e tirocinanti di lavorare con oggetti 3D che simulano scenari di vita reale e learning by doing.

TINALP ha vinto “Action for 5G”, il bando di Vodafone Italia dedicato a startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliano contribuire con le loro idee e progetti allo sviluppo del 5G in Italia. TINALP rivoluziona la formazione a distanza grazie all’ampia capacità di banda e alla bassissima latenza della rete 5G di Vodafone, che permette di condividere contenuti come video 3D live con definizione 4K+ e di collaborare in real-time in modo fluido su modelli 3D anche complessi. TINALP è in grado di sfruttare le alte prestazioni del 5G Vodafone per migliorare la qualità dei propri contenuti e beneficiare di configurazioni e installazioni semplificate grazie all’architettura Multi-Access Edge Computing (MEC).

Su FifthIngenium

FifthIngenium è un’azienda tecnologica italiana specializzata in servizi per la Digital Transformation dei processi aziendali. Unisce un team multidisciplinare di ingegneri, designer, esperti di comunicazione e manager specializzati nello sviluppo di soluzioni innovative con tecnologie emergenti come Mixed Reality, A.I. & ML, IoT e Cloud Computing. Tra i primi in Italia a sviluppare applicazioni in Mixed Reality, FifthIngenium vanta partnership con i principali attori nel campo IT.