Mola di Bari: sequestrato specchio d’acqua di 800 mq occupato abusivamente da un circolo nautico

BARI – La Guardia Costiera di Bari ha sequestrato a Mola 800 mq di specchio d’acqua occupati in maniera abusiva da un circolo nautico, che consentiva illegittimamente l’ormeggio ad alcune imbarcazioni da diporto.

Il maggior ingombro delle barche abusive arrecava un evidente pregiudizio alle manovre di ingresso e di uscita di pescherecci e altre unità da diporto ormeggiati negli specchi acquei limitrofi all’area in concessione. Da qui il blitz della Guardia Costiera.