Operaio folgorato nell’Aretino, è morto

ambulanzaMONTE SAN SAVINO (AREZZO) – Folgorato mentre lavorava a un impianto elettrico, un 33enne, originario di Pescocostanzo (L’Aquila), è stato trasportato in ambulanza a Siena in gravissime condizioni.

E’ accaduto oggi pomeriggio intorno alle ore 16 a Monte San Savino (Arezzo), in località le Vertighe accanto al santuario, mentre il 33enne interveniva su un impianto elettrico.

L’automedica del 118 lo ha subito soccorso e, dopo essere stato rianimato, l’uomo è stato trasportato in codice rosso alle Scotte di Siena, dove purtroppo è poi morto. Sul posto i carabinieri per accertare la dinamica dell’infortunio.