Papa Francesco: “Il razzismo è un virus che invece di sparire si nasconde”

20

papa francescoCITTA’ DEL VATICANO – “Il razzismo è un virus che muta facilmente e invece di sparire si nasconde, ma è sempre in agguato. Le espressioni di razzismo rinnovano in noi la vergogna dimostrando che i progressi della società non sono assicurati una volta per sempre”.

Lo dice Papa Francesco in un tweet in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale, aggiungendo gli hashtag #FightRacism e #FratelliTutti.